Pilates trainer | Fitness per lo Sportivo Agonista
20636
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-20636,page-child,parent-pageid-20610,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-2.2,wpb-js-composer js-comp-ver-4.2.3,vc_responsive
 

LA PREPARAZIONE ATLETICA

La preparazione atletica dello sportivo si muove solitamente più’ sulla pulizia del gesto, che sullo sviluppo delle capacità’ condizionali e coordinative; si gioca ( si palleggia col maestro, si fanno molti doppi, si palleggia al muro…). Il fitness può’ migliorare notevolmente il lavoro del tennista, del calciatore, del nuotatore o del golfista.

 

Lo scopo del mio programma è quello di personalizzare il lavoro, tenendo conto dello sport praticato, della preparazione atletica specifica, del rinforzo muscolare funzionale al gesto atletico e del lavoro di prevenzione infortunio.

RECUPERO MUSCOLARE POST TRAUMA E POST INTERVENTO LCA

Dopo un intervento al LCA il mio contributo consiste nel consigliare esercizi idonei a un veloce recupero della forza muscolare e della propriocezione. I protocolli di lavoro che seguo sono quelli consigliati dall’Università Cattolica di Milano.

CORE STABILITY

Il CORE STABILITY definisce la capacità del corpo di mantenere un buon controllo dinamico del tronco, permette di controllare la mobilità delle catene muscolari inferiori e posteriori, permette di rinforzare la muscolatura profonda del tronco e del bacino, il core è il centro della forza dal quale parte il movimento, pertanto prima di eseguire un palleggio o uno battuta devo attivare la muscolatura del core per avere maggiore stabilità e potenza).

 

Il lavoro dello sportivo deve comprendere una parte di propriocezione, una parte di flessibilità , una parte di potenziamento (proposto in modo funzionale all’attività svolta, infine una parte di rilassamento(training autogeno o rilassamento globale. Tutto deve essere programmato e pianificato periodo di condizionamento (preparatorio), periodo di lavoro (per-agonistico), periodo di transizione (recupero e vacanze); eseguo spesso test per monitorare i progressi e scatto foto e video per verificare la pulizia del movimento. Un buon bagaglio fitness è talvolta l’arma in più’ vincente per lo sportivo!

LA PROPRIOCETTIVITA’

L’ allenamento propriocettivo è un pratica basata sulla stimolazione del sistema neuro-motorio nella sua totalità, questo tipo di lavoro insegna allo sportivo a migliorare le proprie prestazioni in campo e concentrarsi sul movimento atletico.

 

Utilizzo tavole di legno basculanti, palla-tool, trampolino elastico, attrezzi basculanti, fitball,amaca, bosu, palline da tennis, balance board e propongo esercizi anche con occlusione visiva per aumentare la concentrazione del controllo del corpo nello spazio..

Esempi esercizi: saltare su una gamba sul trampolino bendati, affondo monopodalico con tavoletta propriocettiva, squat al bosu bipodalico e monopolico; costruisco spesso circuiti di lavoro a stazioni cosi’ da rendere il lavoro diversificato, più’ creativo ed funzionale.

 

Naturalmente il focus del lavoro si concentrerà sulle catene muscolari più utilizzate nella gestualità atletica, senza trascurare un lavoro di tonificazione della muscolatura stabilizzatrice.

Continuando la navigazione si accetta di utilizzare i cookies presenti nel sito. Dettagli

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close